Siamo europei

Non ci hanno fatto una gran bella figura i deputati inglesi pro Brexit al Parlamento Europeo girando le spalle all’Inno alla gioia-

Oggi un’amica inglese chiede scusa sul web per questo comportamento a tutti gli appartenenti al gruppo di cui lei ed io facciamo parte.

Avrei voluto risponderle che anch’io le devo le scuse per il comportamento del Governo italiano che non mi rappresenta per la brutta storia della Seawatch .

Siamo europei , anche gli imbecilli che ci voltano le terga , incantati da quel cialtrone di Neil Farage , siamo europei anche noi con i nostri governanti ugualmente cialtroni che comunque democraticamente e sicuramente per ignoranza  in molti hanno contribuito ad eleggere.

Siamo in un momento storico molto difficile , pressati da Sud e da Est da migliaia e migliaia di diseredati della terra che premono ai nostri confini : fuggono da guerre , fame e carestie e noi ci illudevamo di avere frontiere sicure , nelle nostre case , come ci ha lasciato scritto Primo Levi.Non siamo sicuri e la nostra vecchia Europa che non combatte più al suo interno si trova impreparata ad affrontare questa sconvolgente migrazione epocale

Però i ragazzini che a Salisburgo chiedono al Presidente della repubblica italiana , che sta andando a Casa Mozart ,libertà per Carola Rackhete  , rappresentano quel filo di speranza che cerco di serbare , per le nuove generazioni.

Loro parlavano in italiano , magari con quelle belle erre dure austriache e a me è  venuto in mente quel ragazzino magico che nel Settecento girava l’Europa incantandola per sempre con la magia della sua musica ,quel ragazzo che scriveva le sue meravigliose opere anche in italiano , quel giovane allegro e disperato che sicuramente non viveva un tempo più felice del nostro.

Intanto a Bruxelles intorno a quel tavolone fiorato i ventotto meno uno fanno i giochetti : io ti do una cosa a te tu mi dai una cosa a me . La mia più grande ammirazione va ancora alla grande perdente Angela Merkel , stanca , provata e apparentemente sconfitta consuma l’ultima fatica con la grande dignità che ha sempre mostrato.

In compenso noi siamo rappresentati da un damerino etero-diretto che riuscirà a portare a casa sicuramente il solito bell’esempio di doppiogiochismo italiano.

Oggi chiudo qui , volevo parlare di opera lirica , avevo in mente tutta un’altra cosa ,sicuramente più divertente, ma la tristezza mi ha preso la mano . Fa molto caldo, nell’immediato spero solo di avere buone notizie per quanto riguarda la Capitana. Over.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

today football predictions from the experts today football predictions best football predictions and betting tips
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: