le donne e la Storia

 

image5

 

Ci fu un tempo perso nei millenni della preistoria in cui la società fu matriarcale.

Ce lo ricordano le statuette arcaiche di divinità mulebri con accentuati caratteri femminili : ventri ampli , mammelle moltiplicate , simboli semplici di divinità il cui riferimento alla fecondità le faceva sininimo di Madre terra.

Non sono un’antropologa , anzi del tutto ignorante in materia , ma so dai miei modesti studi di storia dell’arte quanto tutto questo fosse vero e documentabile .

Poi millennio dopo millennio si ebbe il naturale inesorabile slittamento al predominio di una società in cui il punto di forza fu l’uomo : cacciatore , predatore , poi infine anche pensatore .

Profondo è il pozzo del passato , dovremmo dirlo insondabile ? scriverà Thomas Mann nell’incipit di Giuseppe e i suoi fratelli.

Da quel pozzo poche donne emersero: mi viene in mente Ipazia ( che poi non fece neanche una bella fine ) , una poetessa :Saffo, in mezzo a tanti poeti , poi il buio profondo :
Tu donna fila la lana , accendi il fuoco , costudisci i figli , aspetta il cacciatore che torna con la preda.

 

Non è che nel tempo lunghissimo non ci furono donne che contarono : posso pensare a Lucrezia Borgia o ad Elisabetta prima .

Nelle arti il salto è grandissimo : tra Artemisia Gentileschi e Rosalba Carriera non ne trovo altre degne di memoria.

Nelle lettere , nella musica , il buio totale, perlomeno in superficie : le donne hanno vissuto un tempo carsico , sotterraneo , il cui hanno seguitato a vivere ufficlalmente nell’ombra : ogni tanto emergevano figure come le sorelle Bronte o Jane Austin….ma questo ci avvicina troppo al discorso di oggi …

 

Ed è stato con mia grande meraviglia che per commentare l’orrore ultimo della strage di Dakka ho visto un Premier donna in Bangladesch , e da qui è cominciata questa mia modesta riflessione .

E’ come se in un momento di orrore , di confusione , di culture allo sbando l’uomo non trovasse altro che rivolgersi alle donne , ultima spiaggia e ultima speranza di civiltà.

Donne premier in Scozia , in Irlanda , in Norvegia , donne in Malaysia , Birmania , donne in Australia e sicuramente ne dimentico qualcuna, non ho fatto una ricerca scientifica.

Ovviamente senza fare l’ovvio riferimento a Frau Merkel che già da un pezzo , nel bene e nel male ,segna i destini di questa nostra Europa.

A Parigi il sindaco è donna ,a Barcellona è donna , donna meravigliosa è il sindaco di Lampedusa . una donna ( e speriamo tutto sommato che le vada bene ) corre per la prima volta con concrete speranze alla presidenza degli Stati Uniti .

Non  voglio dimenticare , pur nella personale notevole differenza tra di loro , due giovani donne italiane chiamate a fare il sindaco a Roma e Torino .

Non metto nel conto la ineffabile e perenne Elisabetta seconda , lei ha attraversato talmente tanto il nostro tempo da avere visto le particolari eccezioni di donne come Indira Gandhi e Golda Meyr , ma per loro il discorso si fa più complicato perché in realtà il loro potere si mosse su valori ancora tipicamente maschili.
Oggi la svolta è diventata una valanga se anche nell’Inghilterra squassata dalla Brexit sono due le donne in corsa per la premiership dei conservatori .

 

Dal movimento delle suffragette di inizio secolo , alle battaglie per il voto alle donne anche in Italia ( siamo arrivate abbastanza tardi a ad avere riconosciuto questo diritto) , fino al fenomeno del femminismo sessantottino tanta acqua è passata sotto i ponti della Storia .

Non sarà che a questo punto delle società in totale crisi di valori si riscopra l’antica saggezza di chi nel silenzio del focolare abbia sempre mantenuto più alto il senso dell’umana convivenza?

 

2 thoughts on “le donne e la Storia

  1. Bel articolo,mettendo in evidenza l’importanza delle donne attraverso la storia;e attualmente occupano posizioni importanti.
    Bravo Adriana¡¡¡ E grazie tante.v

    • Forse possiamo essere una speranza ? Non sono sicura , certo che adsso le donne hanno molte responsabilita’ in giro per il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

today football predictions from the experts today football predictions best football predictions and betting tips
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: